I RISCHI DELLA PIGRIZIA - Laboratori Gruppo Caravelli Bologna

E’ noto  che una regolare attività fisica, meglio se associata a una corretta alimentazione, promette benefici sull’umore, sulla qualità della vita, sul benessere generale. 

E  quali danni si associano alla pigrizia?

Quando la nostra pigrizia di trasforma in inattività “cronica”, secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, può diventare una causa di morte vera e propria.

Si stima che 1.9 milioni di decessi nel mondo siano dovuti proprio alla mancata attività fisica.

L’inattività fisica è identificata come il quarto più importante fattore di rischio per la mortalità.

Le raccomandazioni dell’OMS ci invitano a muoverci almeno 150 minuti alla settimana scegliendo una attività di moderata intensità per evitare infortuni muscolo-scheletrici: ovvero, è opportuno iniziare gradualmente!

Attività fisica e sport non sono la stessa cosa: l’attività fisica è un qualunque movimento corporeo prodotto dai muscoli scheletrici utilizzando energia (quindi possiamo considerare attività fisica anche passeggiare, giocare, dedicarsi a lavori domestici o giardinaggio).

Qualche altro consiglio per combattere la pigrizia?

  • pianificare la settimana e identificare tre intervalli di tempo di 30 minuti che possono essere usati per fare attività fisica,
  • Aggiungere esercizi fisici alle attività quotidiane (andare in bicicletta, fare la spesa, portare fuori il cane, fare esercizi mentre si guarda la TV, parcheggiare lontano dalla propria destinazione),
  • Programmare le attività fisiche in modo che cadano nelle ore del giorno in cui ci si sente più in forma,
  • Pianificare e fare in modo che l’attività fisica rientri nelle attività o nei piaceri giornalieri,
  • Scegliere attività che richiedono il minimo equipaggiamento possibile (correre, camminare, salire le scale, esercitarsi in casa) e che costano poco a livello di attrezzature.

E NON DIMENTICARE: L’ATTIVITA’ FISICA DEVE ESSER FATTA IN SICUREZZA E DIVERTENDOSI!

SE E’ DA MOLTO CHE SEI SEDENTARIO, PRIMA DI INIZIARE PROGRAMMA UNA VISITA CON UN MEDICO DELLO SPORT : TI CONSIGLIERA’ COME RIPRENDERE L’ATTIVITA’

Condividi l’articolo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Altre news che potrebbero interessarti

abcde melanoma
news

MELANOMA

Il melanoma è un tumore maligno che origina dai melanociti della cute e delle mucose, da quelli che costituiscono i nevi o, molto più raramente, dai melanociti posti in sedi extracutanee (occhio, meningi, orecchio interno, etc …). Tra tutti i tipi di tumore della pelle,

ABCDE melanoma
news

Infertilità

L’infertilità di coppia rappresenta un importante problema sociale e sanitario, che coinvolge il 15-20% delle coppie in età fertile nei Paesi industrializzati. Nonostante, per definizione, il problema dell’infertilità riguardi la coppia, molto spesso viene trattato come un problema di genere, e quello femminile è sempre

news

On-line il nuovo sito web!

Con piacere vi comunichiamo che è on-line il nostro nuovo sito web laboratoriocaravelli.it Abbiamo puntato su una navigazione comoda e intuitiva, rinnovato l’aspetto grafico, identificato con un colore le nostre aree di attività. Ringraziamo quanti di voi ci hanno suggerito modifiche e… buona navigazione.

news

Emergenza COVID19 – test sierologici – Bologna

Presso il laboratorio Caravelli  viene effettuato il test rapido KHB con prelievo (non con goccia di sangue) per avere la sicurezza che la quantità di sangue sia adeguata. Presso il nostro Laboratorio è disponibile anche il test con dosaggio semiquantitativo in chemiluminescenza (Maglumi). Inoltre  è

Torna su